"IL RIFLETTORE" a cura di Carmelo Marrella

POESIE



OASI



Quando ti prendo per mano,
non vedo i guerrieri di carta
scagliarmi al cielo
come una menzogna.


quando ti prendo per mano,
non vedo l’antica città
muta come l’orgoglio di un vecchio.


Siamo gli eroi di queste notti Senza argini,
fragili fili di vita,
riboli inquieti di ruscello
agli occhi fuggenti di primavera

Indietro Caffè letterario HOME PAGE